News

Le ultime news dal mondo della auto

Mercedes-Benz presenta al CES 2024 la tecnologia digitale che definisce la sua classe

Esperienza utente iper-personalizzata

 

 

  • L’assistente virtuale MBUX, dotato di intelligenza artificiale, trasforma l’interfaccia utente e rende possibile un’interazione simile a quella umana
  • L’architettura MB.OS è alla base della potente grafica 3D e dell’ampliamento del portafoglio di applicazioni
  • Due collaborazioni rivoluzionarie per un intrattenimento totalmente immersivo: Insieme a will.i.am, Mercedes-Benz sviluppa MBUX SOUND DRIVE e, in collaborazione con Audible e Amazon Music, porta podcast e audiolibri all’interno del veicolo.

Stoccarda/Las Vegas. Al CES 2024, Mercedes-Benz presenta un’entusiasmante gamma di innovazioni digitali destinate a trasformare l’esperienza del cliente, sia a bordo dell’auto che al di fuori di essa. Al centro di tutto questo c’è il nuovo assistente virtuale MBUX che utilizza l’intelligenza artificiale generativa e una grafica 3D avanzata. Questo rende le interazioni più naturali, intuitive e personalizzate. Basato sul nuovo sistema operativo Mercedes-Benz (MB.OS), sviluppato internamente da zero, l’assistente virtuale MBUX apre la strada a un’esperienza digitale straordinaria. Il CES di quest’anno è anche lo scenario per l’anteprima nordamericana del Concept CLA Class, che si basa sulla futura Mercedes-Benz Modular Architecture (MMA). Tra le altre novità, una nuova esperienza musicale in auto chiamata MBUX SOUND DRIVE, sviluppata da Mercedes-AMG in collaborazione con l’imprenditore americano will.i.am. Inoltre, Mercedes-Benz sta elevando il livello di narrazione audio in auto grazie alla collaborazione con Audible e Amazon Music. Allo stand numero 4941 debutta anche un prototipo camuffato della nuova Classe G completamente elettrica.

“Con il nostro MB.OS, le collaborazioni di livello mondiale e gli ultimi sviluppi dell’intelligenza artificiale generativa, stiamo trasformando il rapporto che i nostri clienti hanno con la loro Mercedes-Benz. I nostri progressi digitali presentati al CES 2024 sono una prova del nostro percorso verso un’esperienza d’uso iper-personalizzata di Mercedes-Benz.”

Markus Schäfer, Membro del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-Benz Group AG, Chief Technology Officer

 

 

 

 

 

Assistente virtuale MBUX – per un’esperienza utente iper-personalizzata

L’assistente virtuale MBUX, presentato al CES 2024, è l’interfaccia più simile a quella umana di una Mercedes-Benz. Basato su MB.OS, presenta un nuovo volto al cliente con un’interazione naturale ed empatica. Con le sue quattro diverse emozioni, l’assistente virtuale MBUX è in sintonia con le esigenze dei clienti e utilizza l’intelligenza artificiale generativa e l’intelligenza proattiva per rendere la vita semplice, conveniente e confortevole. Sfruttando la potenza dell’MB.OS e l’avanzata grafica 3D del motore grafico, l’MBUX Surround Navigation coniuga perfettamente la guida e l’assistenza sul percorso.

Nel frattempo, Mercedes-Benz sta portando ancora più produttività, comodità e personalizzazione nell’auto con la continua espansione del suo portafoglio di app. Tra queste c’è MBUX Collectibles, la prima app Mercedes-Benz per auto che presenta NFT come la collezione in edizione limitata Mercedes-Benz NXT Superdackel che rende omaggio all’attività svolta al CES dello scorso anno.

 

 

 

 

Anteprima nordamericana – Concept CLA Class

La prima Mercedes-Benz a presentare MB.OS è il Concept CLA Class, che farà il suo debutto in Nord America al CES 2024. Progettata sulla nuova Architettura Modulare Mercedes-Benz (MMA), ridefinisce un’intera classe con la sua innovativa trazione elettrica e la sua lungimirante sostenibilità. Il Concept CLA Class è il nuovo hypermiler dell’era elettrica. È in grado di garantire un’autonomia a singola carica di oltre 750 km (WLTP) e un consumo energetico di circa 12 kWh.2) e un consumo energetico di circa 12 kWh/100 km. Tutto questo grazie a una nuova unità di propulsione elettrica (MB.EDU), dotata di un’architettura a 800 volt e di una batteria con un’efficienza del 93% per le ruote su lunghe distanze. Consente una ricarica in corrente continua ad alta potenza da oltre 300 kW, compreso un boost di 50 kW, che può garantire un’autonomia di 400 km in 15 minuti. Ci saranno in totale quattro modelli basati sulla MMA: una coupé a quattro porte, una shooting brake e due SUV.

 

 

 

 

Dallo studio alle strade: musica a ritmo con lo stile della guida

Al CES 2024, Mercedes-Benz rivela una serie di funzioni di intrattenimento all’avanguardia grazie a due partnership inedite nel settore. In primo luogo, Mercedes-AMG ha collaborato con l’imprenditore americano will.i.am per lanciare MBUX SOUND DRIVE. Questa tecnologia trasformerà il modo in cui ascoltiamo la musica in auto. Grazie a un software avanzato, la musica reagisce alla guida dell’auto, trasformando ogni viaggio in un percorso musicale dinamico.

Un nuovo capitolo per l’audio immersivo: il veicolo come sala da concerto mobile

La seconda collaborazione vede Mercedes-Benz unire le forze con Audible e Amazon Music per iniziare un nuovo capitolo della narrazione in auto. Sfruttando la potenza del Dolby Atmos, questa collaborazione darà vita all’audio parlato. Metterà i clienti al centro di un’esperienza sonora dinamica, da sala da concerto, che comprende audiolibri, originali, podcast e musica. Il primo giorno, Dirk Maggs, podcaster, scrittore e produttore, aprirà con una riflessione sull’arte della narrazione. Poi, il vicepresidente di Amazon per l’audio, Twitch e i giochi, Steve Boom, e il Chief Software Officer di Mercedes-Benz, Magnus Östberg, si uniranno per spiegare come questa collaborazione offrirà un intrattenimento in auto senza pari.

 

 

 

 

 

Emozioni moderne e classici retrò: trasformare l’auto in un centro di gioco

Mercedes-Benz utilizza il palcoscenico del CES per annunciare nuove piattaforme e partnership che miglioreranno il suo servizio di gaming in auto. Una collaborazione con Antstream Arcade, il primo servizio di streaming di giochi retrò al mondo, integra il cloud gaming nell’auto. Inoltre, Mercedes-Benz ha una propria visione per il gioco immersivo in auto, che viene mostrata nell’attuale Classe E. Questo futuristico runner game combina la potenza di calcolo di MBUX con i sensori e gli attuatori dell’abitacolo.

La EQS berlina e la Classe S sono ora disponibili con DRIVE PILOT e altre nuove caratteristiche

Mercedes-Benz ha raggiunto un’altra pietra miliare con il lancio di DRIVE PILOT, il primo e unico sistema certificato per la guida automatizzata condizionata di livello 3 SAE negli Stati Uniti e funzionante negli Stati della California e del Nevada. Le consegne ai clienti dei modelli MY2024 della berlina EQS e della Classe S equipaggiati con DRIVE PILOT inizieranno all’inizio del 2024 presso i concessionari autorizzati Mercedes-Benz in California e Nevada. Il DRIVE PILOT è disponibile su modelli selezionati di EQS e Classe S e può essere attivato tramite il Mercedes me connect store statunitense. La EQS è ora disponibile anche con il nuovo pacchetto Premium Rear Plus che migliora notevolmente il comfort nella zona posteriore.

 

 

 

×

Ciao!

Fai click su uno dei nostri contatti per parlare con noi

× Scrivici